Povertà, la voce del 65% degli italiani sui social da la colpa a migranti e politici

17.10.2019 11:50

Se parliamo di povertà in Italia, e più nello specifico, della percezione delle cause che, secondo gli utenti di Facebook, Instagram e Twitter, trascinano le famiglie italiane ad essere in condizioni di povertà estrema (che secondo l’Istat riguarda oltre 1,8 milioni di famiglie per un totale di 1,26 milioni i minori) le espressioni e le parole più utilizzate sono: immigrati, migranti, prima gli italiani, reddito di cittadinanza, contributi, evasione, governo.

www.repubblica.it/solidarieta/immigrazione/2019/10/16/news/la_voce_del_web_attribuisce_al_65_la_colpa_della_poverta_in_italia_ai_migranti_e_ai_politici-238710000/