Reti ONG: negoziato Mercosur

30.11.2020 11:01

Cari amici,

inoltriamo la lettera in oggetto a firma delle rappresentanze delle Ong.
 
Un saluto,
 
Chiara Luti
 
 

Oggetto: I: Reti ONG: negoziato Mercosur
 


Da: ONG RETI <ongreti@gmail.com>

 

Oggetto: Reti ONG: negoziato Mercosur

Data: 25 novembre 2020 09:36:27 CET

 

On. Ivan Scalfarotto
Sottosegretario di Stato
Ministero Affare Esteri e Cooperazione Internazionale
La Farnesina

Stimato Onorevole Scalfarotto,

desideriamo ringraziarLa per la Sua lettera del 12 novembre, che riprende le nostre preoccupazioni in merito allo stato del negoziato dell’accordo Mercosur. Accogliamo con viva soddisfazione la Sua proposta di un tavolo di confronto con i differenti portatori di interesse, che è in sintonia con in principi di partecipazione dei quali siamo convinti sostenitori. Rimaniamo a disposizione per avviare questo percorso il prima possibile anche alla luce di novità nel quadro europeo, che vede una recente iniziativa dei Paesi Membri, tra cui il governo italiano, indirizzata al Commissario Dombrovskis per sollecitare la rapida ratifica dell’accordo.

Abbiamo colto nella Sua comunicazione sensibilità che sono anche nostre. I principi della sostenibilità ambientale, sociale ed economica, così come consolidati nella cornice dell’Agenda 2030 adottata globalmente, devono essere il cardine delle forme di cooperazione internazionale che l’Italia e l’Europa intendono costruire con i propri partner. Gli ambiziosi obiettivi di sostenibilità sostenuti dalla comunità internazionale sembrano ora essere sempre più distanti a causa dell’impatto della pandemia Covid-19. Dobbiamo accertarci che anche l’accordo Mercosur possa servire le intenzioni raccolte nell’Agenda 2030.

Sentiamo quindi l’urgenza di partecipare a percorsi di consultazione. Nel nostro approccio siamo guidati dal principio della coerenza delle politiche, adottato dall’Unione Europea, secondo il quale non ci può essere politica interna o esterna in contraddizione con le finalità delle sostenibilità. L’accordo Mercosur non può essere un’eccezione.

In attesa della convocazione del tavolo di consultazione, vorremmo quindi proporLe un incontro per poter meglio rappresentare le nostre riflessioni e proposte.

Certi della Sua attenzione, rimaniamo in attesa di un cenno risposta.

Con viva cordialità,

Silvia Stilli Raffaele K. Salinari Paola Crestani
Portavoce AOI Portavoce CINI Presidente LINK2007

 

 

Lettera in allegato

 

 

 

 

--
Segreteria AOI - Cooperazione e Solidarietà internazionale
Largo Camesena 16 - 00157 Roma
ong@ong.it