Somalia, da aprile circa 230.000 persone sfollate a causa delle inondazioni, oltre la metà sono bambini

13.06.2018 12:53

Secondo l'UNICEF ci si deve aspettare che quest’anno circa la metà dei bambini sotto i 5 anni – più di 1,25 milioni – soffriranno di malnutrizione acuta. Fra questi, fino a 232.000 bambini soffriranno della più grave forma di malnutrizione, la malnutrizione acuta grave. I bambini sfollati dalle loro case incorrono in una probabilità maggiore di essere malnutriti. Anche prima delle inondazioni, i tassi di malnutrizione acuta fra i bambini sfollati andavano dal 15% (la soglia di emergenza) al 21%, comparati a una media di 13,8% per tutti i bambini somali. Ventidue centri per la nutrizione che curavano oltre 6.000 bambini con malnutrizione acuta, in aree che ospitano sfollati interni, hanno dovuto chiudere a causa delle inondazioni. Quest’anno l’UNICEF ha fornito cure a oltre 88.000 bambini con malnutrizione acuta grave.

www.repubblica.it/solidarieta/emergenza/2018/06/12/news/somalia_da_aprile_circa_230_000_persone_sfollate_a_causa_delle_inondazioni_oltre_la_meta_sono_bambini-198819814/