Thailandia, tratta di vite umane, il 2019 è l'anno nero: mano d'opera a basso costo destinata alla Malaysia

23.07.2019 10:48

(AsiaNews/Agenzie) - Il numero di vittime della tratta di vite umane, soccorse dalle autorità thai, sta per raggiungere un numero record quest’anno, si apprende da Asianews. La conferma arriva dagli ultimi dati diffusi dal governo di Bangkok, secondo cui dietro il picco nel traffico vi sarebbe la richiesta di manodopera a basso costo nella vicina Malaysia che finisce per alimentare il fenomeno. Secondo le statistiche ufficiali pubblicate la scorsa settimana dal dipartimento anti-traffico del governo della Thailandia, dall’inizio dell’anno corrente la polizia ha soccorso 974 vittime del traffico di vite umane, la maggior parte delle quali provenienti dal Myanmar. Un numero già di gran lunga maggiore rispetto al totale complessivo di 622 registrato lo scorso anno e poco distante dal picco di 982 del 2015. 

www.repubblica.it/solidarieta/diritti-umani/2019/07/22/news/thailandia-231767392/