Trump e i social media - FuturaNetwork

20.01.2021 11:25
Gli articoli più recenti che abbiamo pubblicato affrontano alcune delle questioni più calde del momento. Il Tema della settimana parla della responsabilità dei social dopo l’oscuramento imposto a Donald Trump, riportando diverse analisi sulla fondatezza di una censura affidata a soggetti privati; una ricerca di Zignal Labs segnala comunque che dopo la chiusura delle pagine social del presidente sconfitto, i messaggi di disinformazione sono diminuiti del 73%. Al rapporto tra le generazioni sono dedicati sia il blog del demografo Alessandro Rosina, sia la segnalazione di Luca De Biase sul potere degli anziani. Altri temi di attualità sono l’evoluzione dell’Europa, la conversione del debito sovrano in occasione del G20 e la crescita del potere delle multinazionali durante la pandemia. Nella sezione scenari, un ampio articolo sui Megatrends delineati quest’anno dall’Institute for the Future, mentre si segnala anche l’aggiornamento di numerosi blog, a cura di Carlo Mochi SismondiFerpi e Prioritalia.
 
Il tema della settimana

Dopo il bavaglio a Trump si apre per i social l’era delle responsabilità?

Le piattaforme online accusate di amplificare odio e disinformazione potrebbero diventare strutture organizzate che rispondono dei contenuti. Un’evoluzione che ricorda la linea editoriale dei media tradizionali.
Di Andrea De Tommasi [Continua a leggere]