Un mondo di giornalisti in pericolo come Jamal Khashoggi

14.12.2018 16:07

Il brutale omicidio del giornalista saudita residente negli Stati Uniti, Jamal Khashoggi, avvenuto nel consolato dell’Arabia Saudita a Istanbul, ha dominato l’informazione di tutto il mondo per almeno due mesi. Ma il suo caso non è isolato. Secondo l’International press institute, la violenza contro i giornalisti e l’impunità nei confronti di chi commette crimini contro di loro oggi sono “due delle principali minacce alla libertà dei mezzi di informazione nel mondo”.

www.internazionale.it/opinione/daoud-kuttab/2018/12/12/khashoggi-giornalisti-pericolo