Webinar ICESCO - Verso una solidarietà globale?

23.07.2020 16:04
 

Verso una solidarietà globale?

Decine di leader religiosi da tutto il mondo hanno discusso il 21 luglio in un webinar promosso dall’ICESCO (Islamic World Educational, Scientific and Cultural Organization), in collaborazione con WMCC (World Muslim Communities Council) e la MWL
(Muslim World League)

 

Il tema, "Ruolo delle leadership religiose di fronte alle crisi: verso una solidarietà morale globale delle leadership religiose”, ha permesso di fare il punto su quali iniziative umanitarie realizzare in area educativa e socioculturale nel mondo islamico per contrastare la crisi causata dalla pandemia.

E’ stata così occasione per riprendere anzitutto una serie di progetti promossi negli ultimi anni nel mondo islamico fra cui l’“Iniziativa del Custode delle due sante moschee per il dialogo tra i seguaci di religioni e culture e il suo piano esecutivo", la "Carta della Mecca", la "Dichiarazione di Marrakesh sui diritti delle minoranze religiose nel mondo islamico", il "Documento su Fraternità umana per la pace nel mondo e la convivenza ”, l'Alleanza delle civiltà delle Nazioni Unite (UNAOC) e la “Dichiarazione ICESCO-Vaticano sulla promozione della cultura del rispetto e della solidarietà umana”, rilasciata a Buenos Aires.

Oltre ad autorevoli rappresentanti istituzionali da più paesi del mondo islamico (Azerbaijan, Regno del Marocco, Regno dell’Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Ciad, Pakistan, Libano, Singapore, Sudan), sono intervenuti anche mons. Khaled Akasheh, direttore della Commissione per le relazioni religiose con i musulmani del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso e rav. David Rosen, direttore del Dipartimento per il dialogo interreligioso dell’American Jewish Committee.

 
 

Fra i relatori del webinar segnaliamo anche:
Maresciallo Idriss Deby Itno, presidente della Repubblica del Ciad
Mohamed Mokhtar, ministro dell’Awqaf dell’Egitto
Mohamed El Mahrasawi, presidente dell’Università di Al Azhar,
Al-Qadi Mohamed Abdessalam, Segretario Generale del Comitato per la Fratellanza Umana
Faisal Al-Muaammar, Segretario Generale KAICIID, King Abdullah bin Abdulaziz International Centre for Interreligious and Intercultural Dialogue
Allahshükür Pashazade, mufti del Caucaso e Azerbaijan

Siamo infine lieti di annunciare l’inizio il 21 luglio 2020 di Dhu-l-Hijjah, ultimo mese del calendario islamico 1441. Salutiamo il mese del pellegrinaggio (al-Hajj), quinto pilastro del culto islamico che, quest’anno, secondo le disposizioni adottate dalle Istituzioni per l’emergenza dalla pandemia, verrà realizzato in forma ridotta con una limitazione significativa per l’accesso e la partecipazione rituale dei pellegrini a Makkah.

La COREIS Italiana si accompagna spiritualmente ai pellegrini che compiono e rinnovano l’antico rito e informa i musulmani in Italia che la grande festa si svolgerà la mattina di Venerdì 31 LuglioEid Mubarak!