Yemen, il terrore seminato dalle milizie a guida saudita: minorenni anche di 8 anni stuprate nella città di Ta'iz

13.03.2019 10:13

Proviene da Amnesty International la denuncia secondo la quale minorenni, anche di soli otto anni, sono state stuprate nella città yemenita e che i presunti autori, tra cui membri delle milizie sostenute dalla coalizione guidata dall’Arabia Saudita, restano ancora impuniti. L’organizzazione per i diritti umani ha indagato sulle testimonianze delle famiglie di quattro minorenni (maschi e femmine) stuprati negli ultimi otto mesi. In due casi, le famiglie hanno accusato miliziani legati al partito Islah, appoggiato dalla coalizione a guida saudita.

www.repubblica.it/solidarieta/emergenza/2019/03/12/news/yemen_il_terrore_seminato_dalle_milizie_a_guida_saudita_minorenni_anche_di_8_anni_stuprate_nella_citta_di_ta_iz-221342496/