In Evidenza

AIUTARE LA TUNISIA PER AIUTARE L'ITALIA E L'EUROPA - Comunicato della rete di Ong ‘LINK 2007’ – 15 febbraio 2016

17.02.2016 11:34
  LA SITUAZIONE IN TUNISIA RICHIEDE UN FORTE SOSTEGNO INTERNAZIONALE PER PREVENIRE UNA NUOVA ‘RIVOLUZIONE DEL PANE’, CHE POTREBBE AVERE CONSEGUENZE DISASTROSE  Agli Stati conviene prevenire, spendendo quanto necessario, piuttosto che rincorrere gli eventi e spendere molto...

Incontro tra rappresentanti del Parlamento Europeo e Istituzioni Tunisine

11.02.2016 09:35
Delegazione parlamentare in Tunisia I primi giorni dell'anno una delegazione di europarlamentari ha incontrato esponenti istituzionali, economici e civici di quel paese. Si tratta di un caso di successo della Primavera Araba, che va supportato nel suo percorso verso una democrazia...

I sogni delle Primavere Arabe sono ancora vivi

09.02.2016 11:11
Giulio Regeni era un ragazzo che studiava, curioso del mondo, attento ai problemi di un Paese, l’Egitto, dove il dissenso è selvaggiamente represso con il carcere, le sparizioni, le uccisioni. La sua è stata una morte orribile: ha pagato per i suoi rapporti con gruppi di attivisti che in Egitto si...

Le cooperative alla guida del gruppo “Il settore privato nella cooperazione allo sviluppo” del Consiglio Nazionale per la Cooperazione.

03.02.2016 12:35
Danilo Salerno, Direttore di Coopermondo e membro supplente del  Consiglio Nazionale per la Cooperazione allo sviluppo (CNCS), coordinerà a nome dell’Alleanza...

ITALIA/AFRICA: IL 2016 SARA' L'ANNO DELL'ITALIA?

15.01.2016 14:21
I paesi africani vogliono un cambio di marcia, un cambio di strategia; l'Africa deve produrre beni per il consumo interno, deve passare da una crescita macroeconomica fondata sulle materie prime a una crescita sostenibile e condivisa; cioè deve creare occupazione per una popolazione in crescita,...

La nuova cooperazione allo sviluppo: un’opportunità per le imprese

13.01.2016 09:21
  la recente Riforma della cooperazione internazionale allo sviluppo (Legge 125/14) offre significative possibilità alle imprese interessate ad operare nei mercati internazionali. Prevede inoltre benefici mirati nel caso...

APPROVATO IN PARLAMENTO L ORDINE DEL GIORNO PROPOSTO DA RETECO

08.01.2016 15:32
La Camera dei Deputati, nella seduta di Sabato 19 Dicembre 2015, ha approvato l"ordine del giorno (vedi e leggi l"allegato) che recepisce le proposte di RETECO, Federazione Italiana delle Reti Territoriali per lo Sviluppo e per la Cooperazione Internazionale, di cui Januaforum e" Partner...
<< 36 | 37 | 38 | 39 | 40

Notizie

Nella Libia in guerra fioriscono iniziative di pace dal futuro incerto

18.09.2018 12:42
In un clima di nuovo caldo gli attori coinvolti nella contesa libica si muovono per cercare una definitiva soluzione al conflitto. La mancata convergenza di obiettivi rischia, però, di minare...

Si combatte per Idlib ma nessuno pensa ai siriani

18.09.2018 12:36
Dicono che la guerra in Siria sia arrivata al capolinea, ma la realtà è che si tratta di un conflitto sempre più internazionalizzato e complesso. La lista dei paesi coinvolti è impressionante e rende...

Codice del Terzo settore: ancora troppe ombre sulla parte fiscale

14.09.2018 17:07
La nota del Forum nazionale sottolinea come «dal testo del decreto correttivo sono purtroppo rimaste fuori alcune questioni di grande importanza. Il mancato aggiornamento delle norme fiscali per le...
1 | 2 | 3 | 4 | 5 >>

Interventi

Yemen, un milioni di bambini a rischio, due milioni fuori dalla scuola

18.09.2018 12:49
Oltre 2.500 scuole fuori uso: il 66% sono state danneggiate da attacchi aerei o combattimenti via terra. Oltre 2.635 bambini reclutati e utilizzati da forze e gruppi...

TUNISIA. Una rivoluzione dopo la povertà è rimasta la stessa

18.09.2018 12:44
Il ministro dell’Interno Salvini chiede rimpatri veloci perché nel paese nordafricano non c’è la guerra. Ma a sette anni dalla cacciata di Ben Alì le ragioni socio-economiche che la scatenarono sono ancora lì: disoccupazione, mancati investimenti e ora una finanziaria lacrime e...

MAROCCO. Entra in vigore la legge contro la violenza sulle donne

14.09.2018 17:14
La legge Hakkaoui, approvata lo scorso 14 febbraio dopo un lungo iter parlamentare, prevede pene più severe per chi commette vari tipi di crimini contro le donne. Mentre per alcuni commentatori il provvedimento è “un passo nella giusta direzione”, altri ne denunciano alcune importanti...

Il parlamento europeo dice no a Viktor Orbán e all’estrema destra

14.09.2018 17:10
È la fine dell’impunità per Viktor Orbán, primo ministro ungherese e capofila degli “illiberali” in Europa. Con un voto realmente storico il parlamento europeo ha sancito a maggioranza l’avvio di una procedura contro l’Ungheria a causa delle preoccupazioni sullo stato di diritto nel...
1 | 2 | 3 | 4 | 5 >>